Trittico del Tre

   
   Stendevi
con cura
i panni;
al sole
più tenue
d'un sogno
bambino.

  
   Per stare
al gioco
d'antiche
lettere
osserva
la penna,
e guarda
e conta.
Soppesa
la vita,
spenditi
e torna.

   
   Un due tre
sul trono
il mio re
spezzava
gli spazi
silenti
del nostro
respiro. 
______

Testo - inedito 2023 -
e foto di
Sergio Daniele Donati ©
stampa la pagina

Commenti