Il tuffo

Foto di Sergio Daniele Donati
Mi soffermo sulla luce
cullata dalla tenebra
e sulla speranza 
che colma e fiacca
ogni scintilla d'evanescenza. 
Dedico all'Altro il respiro
prima dell'apnea,
prima del tuffo 
tra i coralli dell'oblio
perché resti traccia
nella memoria del mondo
di ciò che crea spazio
alle voci dell'assenza.

stampa la pagina

Commenti

Anonimo ha detto…
Questi tuffi nel significato ci regalano la vera poesia.
Fedro ha detto…
Grazie davvero e dal profondo.