In evidenza

Il buio acceso di Flavia Tomassini

 

Foto di Flavia Tomassini

 

Foto e inedito si pubblicano su gentile concessione dell'autrice

Parla con me o non parlare
affatto, stendi le lenzuola
pulite nella stanza a fianco
lascia per me un cuscino e
chiudi la porta.
Spegni il lume se ne tieni
uno, che la notte consumi
il buio e si accenda
come la bocca
che non hai baciato.
Conoscersi fa paura.

_________

BREVE NOTA BIOBIBLIOGRAFICA:Flavia Tomassini (Roma, 1985) ha pubblicato nel 2008 la sua prima silloge poetica “Muschio e Selva” edita da Il Filo. Suoi inediti sono presenti in rete su riviste e blog letterari fra cui “Critica Impura”, “Poesia Ultracontemporanea”, “Poetarum Silva”, “Larosainpiu”, “Poeti del parco” e “Transiti poetici”. Un suo testo è apparso nella rubrica “La Bottega della Poesia”, curata da Gilda Policastro, su La Repubblica.









stampa la pagina

Commenti