La funzione di una penna

Foto di Sergio Daniele Donati
La vedo vagare,
planare sulle acque dei significati
alla ricerca d'un suono.
Eppure suono e significato 
sono i generali di due schiere opposte,
ferme su un campo di grano,
arso dall'astro del desiderio di dire.

Ecco la funzione d'una penna;
aprire un varco tra flutti
confliggenti e permettere a un popolo
muto d'arrivare ad una pacifica sponda
ove ribadire una narrazione 
antica ed eterodiretta.

Chi scrive si muove sempre
tra Scilla e Cariddi
e, se tace, è perché
solo nel Silenzio
si mormora la preghiera
che placa le ire di Poseidone.

(Testo inedito di 
Sergio Daniele Donati)
stampa la pagina

Commenti