In evidenza

Wind on my back


Foto di Sergio Daniele Donati

Spina che spiana
vie di consapevolezza
su terreni acidi.
Mi chiedi di danzare;
io non conosco i passi.

Miei sono i sassi, 
e conosco parole
strane; 
carezze e brezze
per le tue guance
profane.

Ho piedi da montanaro,
tu mi chiedi la danza;
là, nella mia stanza,
compongo canzoni
e armonizzo suoni
per il tuo gioco corsaro.






stampa la pagina

Commenti

  1. Con i tuoi versi geniali e questa melidia chi non danzerebbe anche senza saper muovere un passo !

    RispondiElimina

Posta un commento