In evidenza

Tre poesie del dolore

Foto di Sergio Daniele Donati ©

Assenze

Il volto dell'assenza 
produce figli 
su una linea spezzata. 
Ti celavi, 
simulacro di un dio, 
alla mia richiesta 
inclinata. 
Amore è suono 
antico. 


Foto di Sergio Daniele Donati ©

A pochi fiati

È lì, a pochi fiati da me 
un volto sommerso 
da peci e fanghi. 
Respiro a pieni polmoni, 
incapace di perdono 


Foto di Sergio Daniele Donati ©

Statua di sale

 
Non scrivo e non canto. 
Ricordo. 
Volti coperti di brina 
e una voce secca, 
coltello nella carne 
di Amore 
bambino. 
Danzavano in cerchio 
idoli pagani 
mentre straziavi a colpi 
di derisione 
ogni mia sacra parola. 
Scusami, 
se la mia statua 
di sale 
è stata fragile ostacolo 
alla tua fuga nell'incubo.


stampa la pagina

Commenti