Post in evidenza

Coeurs Brisés


Siamo tutti così pieni di crepe che volgiamo lo sguardo spesso solo dentro noi stessi e i nostri drammi.
Ma essere avvocati è una fortuna, e le storie degli altri si è per mestiere obbligati a sentirle.

A volte ci pesa doverlo fare perché lo sguardo continua ad andare nelle nostre crepe, nonostante l'altrui racconto.
Ma poi, già poi...

"Avvocato mi sta ascoltando?"
"Si certo piccola, si ascolta meglio ad occhi chiusi, sai." (no non ti ascolto, io non ho cuore, io non ho più cuore)
"Lo diceva sempre anche mio nonno"

Alzo lo sguardo (non me lo dire cosa ti è successo piccola, ti prego. Io non ho cuore, io non ho più cuore)

"Allora le dicevo che sono dovuta scappare nel bosco"
(Sapessi in quali boschi vorrei scappare io ora. Io non ho cuore, non ho più cuore, piccola mia, ti prego taci)

"Ed era quasi buio".
(Il mio sguardo si fa più attento, ma no non posso ascoltarti, io non ho cuore, non ho più cuore)

"E nello zainetto non avevo quasi messo niente per la fretta di scappare"
(Voglio fuggire, io non ho cuore per questa storia, io non ho più cuore per niente)

"Allora poi il buio è arrivato presto e dovevo aspettare la luce".
(Cazzo, io non ho cuore, non ho più cuore, ma piango lo stesso, dentro le crepe, perché la bimba non veda)

"Allora ho preso il panino col salame che avevo e mi sono seduta su un sasso, non faceva freddo."
(La guardo attento. Cosa mi sta dicendo?)

"E c'erano le stelle tra gli alberi, ed il nonno mi ha insegnato a riconoscere le costellazioni."
(Io non ho cuore, non ho più cuore, ma le lacrime mi scendono calde dagli occhi; dalle crepe direttamente agli occhi, senza passare dal cuore che non ho più)

"E poi, sa avvocato, ho visto una volpe ed uno scoiattolo. Erano bellissimi. E non ho avuto paura, perché comunque il bosco era meglio, molto meglio di..."
(Io non ho cuore, non ho più cuore, ma vorrei abbracciarti ora)

"Sa avvocato il nonno in fondo è bravo. Sa tante cose, e me le insegna tutte. Papà invece è cattivo, per questo sono andata nel bosco".
(La guardo. Tremo. Le crepe tremano, io non ho cuore, non ho più cuore. Anzi l'ho di nuovo)

"Capisco piccola e poi sono arrivati i poliziotti e ti hanno portato al caldo, vero?"

"Si avvocato ma molte ore dopo. Non sa quante stelle ho visto. Ci dovevo proprio andare in quel bosco. Ci verrà una volta assieme a me?"
(Certo piccola ci andremo, io, te, i tuoi ricordi, le mie crepe a guardare le stelle e a riconoscere le costellazioni. Tu, io, i tuoi ricordi, le mie crepe ed il mio nuovo cuore guarderemo le stelle).

"Si avvocato in quel bosco lei ci deve proprio andare, deve attraversarlo tutto guardando le stelle".
(Ci andrò, ci andrò, tutti dovrebbero avere un bosco dove andare a ritrovare il proprio cuore)

Commenti