In evidenza

Meditazione in montagna di notte



Montagne in movimento, 
specchi di notte. 
Corpo attento, 
mente pacata. 
Voce sopita, 
bisbigli e mormorii. 
Origini al futuro connesse, 
fili di lino. 
Certo del mio maestro, 
stabilità e carezza. 
Silenzio, spettacolo, 
felice solitudine 
Presenze diafane, 
volti d'angelo, volo planato. 
Sguardo profondo. Io, parte del tutto, 
immenso silente. 
Voci dei boschi 
amiche; richiamo al mio canto. 
Spazio aperto, 
brezza dopo la tempesta. 
Respiro unico, 
multiforme, felice. 
Suono del silenzio, 
nenia antica. 

Medito ad occhi aperti.
Sono dove sono,
dove sono già stato



stampa la pagina

Commenti