Post in evidenza

La quercia



Ferma. 
Roccia del deserto, 
opaca. 
Immobile presenza 
millenaria, solitaria. 

Indifferente al dubbio, 
solletico per la corteccia, 
attenta ai messaggi del vento, 
Ascolti. 

Ponte tra l'indicibile e il firmamento, 
eretta avanti la mia scelta. 

Silente, in un mondo senza Verbo. 
Torre d'ossidiana, memore della lava. 

Io, canna al vento, 
stanca guardia senza sguardo 
sulla mia scelta afona.

Commenti

  1. stanca guardia senza sguardo
    un po' di invidia per non averlo scritto io
    questo verso
    questo pezzo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'assenza di sguardo a volte è un passaggio essenziale. E la sua "invidia" mi ha strappato un dolce sorriso. Grazie davvero per questo suo commento.
      Lo trovo commovente.

      Elimina

Posta un commento