Post in evidenza

Ritmo

Immagine

Teshuvà


scrittura esule / scrittura esile 
Se torno 
le lettere migrano, 
altrove. 
nel cardo restano spine, 
non più piume di ricordo 
né promesse d'ascolto. 
Resto là. 
La parola afona 
e il sangue schiavo del 
Silenzio.

Commenti