In evidenza

Dimmelo tu 2

Foto di Daniel Taylor


Dimmelo tu papà,
dove posare lo sguardo,
mentre il giorno scolora,
e l'intento si fa cauto,
e tutto è silenzio,
e tace il canto mio, già afono.

Dimmelo tu papà,
dove posare lo sguardo
nell'ora in cui le ombre scompaiono
dietro a timide stelle,
e l'unico suono possibile
è quello ovattato della mia evanescenza.

Dimmelo tu papà,
dove posare il mio sguardo,
prima che, volto dopo volto,
io dimentichi il mio nome,
prima che la penna che ci univa
mi cada di mano,
e il foglio si accartocci,
e il ricordo diluisca,

prima che io tracci gli ultimi stentati segni
sull'arborea memoria della valle che ti accolse.
stampa la pagina

Commenti